Accordo sindacale nazionale Industria del 2/2/2015 (Trasferta regionale)

Ulti­mo aggior­na­men­to 22/01/2021

Addì, 2 feb­bra­io 2015, in Roma

tra

ANCE, ACI PL

e

FENEAL UIL, FILCA CISL, FILLEA CGIL

con­si­de­ra­to quan­to pre­vi­sto nell’allegato 2) al ver­ba­le di accor­do 1° luglio 2014 per il rin­no­vo dei con­trat­ti col­let­ti­vi nazio­na­li di lavo­ro “Indu­stria” e “Coo­pe­ra­ti­ve”;

con­si­de­ra­to, altre­sì, il lavo­ro del­la Com­mis­sio­ne pari­te­ti­ca sul­la trasferta,

si con­cor­da sui cri­te­ri del­la rego­la­men­ta­zio­ne del­la tra­sfer­ta regio­na­le alle­ga­ta al pre­sen­te accor­do non­ché su quan­to segue.

L’entrata in vigo­re del­la tra­sfer­ta regio­na­le mede­si­ma è fis­sa­to al 2 mag­gio 2015;

l’accordo tra le par­ti socia­li del­le pro­vin­ce del­la Regio­ne, di cui al tre­di­ce­si­mo com­ma dell’allegato di cui sopra, dovrà esse­re assun­to a maggioranza.

Allegato 1: 

Let­to, con­fer­ma­to e sottoscritto.

X