Ai lavo­ra­to­ri che ne fac­cia­no richie­sta per giu­sti­fi­ca­ti moti­vi pos­so­no esse­re accor­da­ti bre­vi per­mes­si, con facol­tà per l’im­pre­sa di non cor­ri­spon­de­re la retri­bu­zio­ne per il tem­po di assen­za dal lavo­ro.