La quo­ta di ade­sio­ne con­trat­tua­le a cari­co dei dato­ri di lavo­ro e degli ope­rai dipen­den­ti dal­le impre­se edi­li ed affi­ni del­la Pro­vin­cia di Savo­na è con­fer­ma­ta nel­la misu­ra del­lo 1,00% per il dato­re di lavo­ro e del­lo 1,00% per il lavo­ra­to­re da cal­co­lar­si sugli ele­men­ti del­la retri­bu­zio­ne di cui al pun­to 3) dell’art. 24 del Con­trat­to Nazio­na­le, com­pre­so l’E.D.R..

L’importo rela­ti­vo alla quo­ta di ade­sio­ne con­trat­tua­le di cui al pre­ce­den­te com­ma facen­te cari­co all’operaio è trat­te­nu­to dal dato­re di lavo­ro ed è ver­sa­to uni­ta­men­te all’importo del­la quo­ta a pro­prio cari­co alla Cas­sa Edi­le del­la Pro­vin­cia di Savo­na, con le moda­li­tà sta­bi­li­te al pre­ce­den­te arti­co­lo 12.

La Cas­sa Edi­le prov­ve­de a stor­na­re alle Asso­cia­zio­ni dato­ria­li e sin­da­ca­li sti­pu­lan­ti l’importo del­la quo­ta di ade­sio­ne con­trat­tua­le ver­sa­ta alla Cas­sa mede­si­ma secon­do la ripar­ti­zio­ne con­cor­da­ta negli spe­ci­fi­ci accor­di sti­pu­la­ti tra le par­ti.

Oltre alle quo­te di cui sopra, è dovu­ta dai dato­ri di lavo­ro e dai pre­sta­to­ri d’opera la quo­ta nazio­na­le di ade­sio­ne con­trat­tua­le nel­la misu­ra del­lo 0,22% a cari­co dei dato­ri di lavo­ro e del­lo 0,22% dei pre­sta­to­ri d’opera sugli ele­men­ti del­la retri­bu­zio­ne di cui al pun­to 3) dell’art. 24 del C.C.N.L. Indu­stria com­pre­so l’E.D.R..

L’importo del­la quo­ta nazio­na­le di cui al pre­ce­den­te com­ma facen­te cari­co all’operaio è trat­te­nu­to dal dato­re di lavo­ro ed è ver­sa­to – uni­ca­men­te all’importo del­la quo­ta a pro­prio cari­co – alla Cas­sa Edi­le del­la Pro­vin­cia di Savo­na, con le moda­li­tà sta­bi­li­te all’articolo 12 pre­ce­den­te.

Vie­ne con­fer­ma­to, in aggiun­ta a quel­lo del­le quo­te di ade­sio­ne con­trat­tua­le pre­vi­sto dal pre­sen­te arti­co­lo, il siste­ma del­le dele­ghe tra­mi­te Cas­sa Edi­le che rece­pi­va l’Accordo Nazio­na­le 16 mag­gio 1973 e suc­ces­si­ve modi­fi­che, rela­ti­vo alle moda­li­tà di attua­zio­ne del siste­ma di riscos­sio­ne dei con­tri­bu­ti sin­da­ca­li median­te dele­ghe.

La riscos­sio­ne del­le dele­ghe è affi­da­ta alla Cas­sa Edi­le ed è rego­la­ta dal­le Con­ven­zio­ni sti­pu­la­te vol­ta per vol­ta tra le Orga­niz­za­zio­ni pro­vin­cia­li dei dato­ri di lavo­ro e dei lavo­ra­to­ri e la loca­le Cas­sa Edi­le.