Le con­tri­bu­zio­ni di segui­to indi­ca­te sono cal­co­la­te sugli ele­men­ti retri­bu­ti­vi di cui al pun­to 3) dell’art. 24 del C.C.N.L. Indu­stria, com­pre­so l’E.D.R. per tut­te le ore di lavo­ro effet­ti­va­men­te pre­sta­te non­ché sul trat­ta­men­to eco­no­mi­co per le festi­vi­tà di cui all’art. 17 del C.C.N.L. Indu­stria.

Il con­tri­bu­to per l’A.P.E. è sta­bi­li­to nel­la misu­ra del 4,95%.

Il con­tri­bu­to per la Cas­sa Edi­le è sta­bi­li­to nel­la misu­ra del 2,50% di cui 2,08% a cari­co del dato­re di lavo­ro e 0,42% a cari­co del lavo­ra­to­re.

Il con­tri­bu­to per l’ESE – Ente Uni­co per la For­ma­zio­ne e la Sicu­rez­za è sta­bi­li­to nel­la misu­ra dell’1,20%

 Il con­tri­bu­to per il Fon­do Vestia­rio è sta­bi­li­to nel­la misu­ra del­lo 0,50%.

 Il con­tri­bu­to per il Fon­do di Mutua­li­tà, vol­to a garan­ti­re la con­ti­nui­tà di tut­te le pre­sta­zio­ni con­trat­tual­men­te asse­gna­te alla Cas­sa Edi­le, non­ché la coper­tu­ra del­le incom­ben­ze deri­van­ti dal­la attua­zio­ne dei com­pi­ti indi­ca­ti nell’All. 8 al CCNL Indu­stria, è sta­bi­li­to nel­la misu­ra dell’1,10% a cari­co del­le impre­se e del­lo 0,05% a cari­co dei lavo­ra­to­ri.

 Sgra­vio per sta­ges for­ma­ti­vi

L’impresa che si ren­de­rà dispo­ni­bi­le ad ospi­ta­re a sta­ge sog­get­ti invia­ti dall’Ente Uni­fi­ca­to per la Sicu­rez­za e la For­ma­zio­ne di Savo­na, al ter­mi­ne frui­rà, per ogni sog­get­to ospi­ta­to per l’intero perio­do, di uno sgra­vio con­tri­bu­ti­vo di euro 200 rico­no­sciu­to dal­la Cas­sa Edi­le, e comun­que in misu­ra non supe­rio­re al con­tri­bu­to per la Cas­sa Edi­le dovu­to nel mese di bene­fi­cio.

Lo sgra­vio sarà rico­no­sciu­to a fron­te del­la pre­sen­ta­zio­ne di doman­da da pre­sen­ta­re alla Cas­sa Edi­le entro 60 gior­ni dall’ultimazione del­lo sta­ge e sarà bene­fi­cia­to sul­la denun­cia del mese suc­ces­si­vo.

COMMENTO

ven­go­no modi­fi­ca­te alcu­ne ali­quo­te, come da tabel­la di raf­fron­to, con la pre­ci­sa­zio­ne che le medie ten­go­no con­to del rap­por­to Impre­se iscrit­te/Im­pre­se-bonus.

Le modi­fi­che man­ten­go­no pres­so­ché inva­ria­to il cari­co con­tri­bu­ti­vo, poten­zian­do il del­ta del­la pre­mia­li­tà, che pas­sa dall’attuale 3,15% a 3,50%.

Ven­go­no inol­tre sem­pli­fi­ca­ti e razio­na­liz­za­ti i requi­si­ti acces­so, e vie­ne isti­tui­to uno sgra­vio di 200 euro per le impre­se che ospi­ta­no gli sta­ges for­ma­ti­vi dell’Ente Uni­co.

TABELLA DI RAFFRONTO

[table “244” not found /]