Quanto tempo ci vuole per il rilascio del Durc online

In tut­ti i casi in cui è pos­si­bi­le atte­sta­re subi­to la rego­la­ri­tà del­la Impre­sa, il siste­ma con­sen­te la visua­liz­za­zio­ne in tem­po rea­le del Docu­men­to in for­ma­to .pdf non modi­fi­ca­bi­le, altri­men­ti comu­ni­ca con un mes­sag­gio che l’interrogazione non ha for­ni­to un esi­to auto­ma­ti­co e che è sta­ta atti­va­ta la veri­fi­ca da par­te degli Enti.
In tali casi il Durc onli­ne sarà dispo­ni­bi­le qual­che gior­no dopo la rego­la­riz­za­zio­ne del­la posi­zio­ne da par­te del­l’im­pre­sa.

In quali ambiti nell’edilizia viene utilizzato il Durc-online

Il Durc-onli­­ne vie­ne richie­sto:

  • - per l’e­ro­ga­zio­ni di sov­ven­zio­ni, con­tri­bu­ti, sus­si­di, ausi­li finan­zia­ri e van­tag­gi eco­no­mi­ci, com­pre­si i bene­fi­ci e le con­ven­zio­ni comu­ni­ta­rie
  • - nel­l’am­bi­to del­le pro­ce­du­re di appal­to del­le ope­re, ser­vi­zi e for­ni­tu­re pub­bli­che
  • - nei lavo­ri pri­va­ti
  • - per il rila­scio di atte­sta­zio­ni SOA

Quante tipologie di Durc-online esistono?

Esi­ste un uni­co “Durc-onli­­ne” che può esse­re uti­liz­za­to indi­stin­ta­men­te in tut­ti gli ambi­ti in cui è pre­vi­sta l’ac­qui­si­zio­ne del docu­men­to di “Veri­fi­ca del­la Rego­la­ri­tà” del­la Impre­sa.

In quali casi di rilascio del durc-online è coinvolta anche la Cassa Edile?

La Cas­sa Edi­le vie­ne inte­res­sa­ta nel­la pro­ce­du­ra di veri­fi­ca del­la rego­la­ri­tà nei soli casi di Impre­se clas­si­fi­ca­te o clas­si­fi­ca­bi­li ai fini pre­vi­den­zia­li nel set­to­re indu­stria o arti­gia­na­to per le atti­vi­tà del­l’e­di­li­zia.

In par­ti­co­la­re la com­pe­ten­za del­la Cas­sa Edi­le vie­ne sta­bi­li­ta in auto­ma­ti­co dal siste­ma tele­ma­ti­co INPS in tut­ti i casi in cui dal­la con­sul­ta­zio­ne degli archi­vi del pre­det­to Ente risul­ta abbi­na­ta alla posi­zio­ne del­la Impre­sa un codi­ce sta­ti­sti­co CSC (Codi­ce Sta­ti­sti­co Con­tri­bu­ti­vo) edi­le.

A che cosa serve la funzionalità “Consultazione regolarità”?

Ser­ve solo a con­sul­ta­re il“Durc On Line” già emes­so ed in cor­so di vali­di­tà per il sog­get­to tito­la­re di un deter­mi­na­to codi­ce fisca­le.

E’ pos­si­bi­le visua­liz­za­re il docu­men­to o sca­ri­car­lo in for­ma­to .pdf.

Se non risul­ta dispo­ni­bi­le alcun Docu­men­to il siste­ma infor­ma­ti­co rispon­de che la richie­sta deve esse­re effet­tua­ta tra­mi­te la fun­zio­na­li­tà “Richie­sta rego­la­ri­tà”.