Gratifica natalizia e ferie

Note di cal­co­lo Le ore di malat­tia da con­si­de­ra­re per il cal­co­lo dell’accantonamento devo­no esse­re rife­ri­te ai gior­ni lavo­ra­ti­vi del can­tie­re dall’inizio dell’evento fino alla sua fine. Le ore di infor­tu­nio malattia/professionale da con­si­de­ra­re per il cal­co­lo dell’accantonamento devo­no esse­re rife­ri­te ai gior­ni lavo­ra­ti­vi del can­tie­re dall’inizio dell’evento fino alla sua fine.

Accantonamenti su ore sanzionabili (15.29)

Il Comi­ta­to del­la Bila­te­ra­li­tà in data 10 luglio 2015 con la deli­be­ra n. 2/2015 ha sta­bi­li­to che le ore san­zio­na­bi­li deb­ba­no veni­re assog­get­ta­te al paga­men­to non solo dei con­tri­bu­ti, ma anche degli accan­to­na­men­ti. Il prov­ve­di­men­to entra in vigo­re con la pros­si­ma denun­cia men­si­le (mese di paga ago­sto).

Art. 18 — Accantonamenti presso la Cassa Edile

Il trat­ta­men­to eco­no­mi­co spet­tan­te agli ope­rai per le ferie (art. 15) e per la gra­ti­fi­ca nata­li­zia (art. 16) è assol­to dall’impresa con la cor­re­spon­sio­ne di una per­cen­tua­le com­ples­si­va del 18,5% cal­co­la­ta sugli ele­men­ti del­la retri­bu­zio­ne di cui al pun­to 4 dell’art. 24, per tut­te le ore di lavo­ro nor­ma­le con­trat­tua­le di cui agli artt. 5 […]