Dismissione servizio Sportello Unico previdenziale (16.48)

Si comu­ni­ca che, come pre­vi­sto dall’art. 9 del DM 30 gen­na­io 2015, alla data del 31 dicem­bre p.v. lo Spor­tel­lo uni­co pre­vi­den­zia­le ver­rà disat­ti­va­to. Dal 1° gen­na­io 2017, per­tan­to, non sarà pos­si­bi­le pre­sen­ta­re richie­ste di DURC attra­ver­so il cita­to por­ta­le; per la veri­fi­ca del­la rego­la­ri­tà con­tri­bu­ti­va potrà esse­re uti­liz­za­to uni­ca­men­te il ser­vi­zio Durc on line. […]

No alla regolarizzazione postuma della posizione previdenziale (16.14)

Il Con­si­glio di Sta­to in Adu­nan­za ple­na­ria con la sen­ten­za 29 feb­bra­io 2016, n.5 chia­ri­sce che l’impresa deve esse­re in rego­la con il Durc già al momen­to dell’offerta e non sono con­sen­ti­te rego­la­riz­za­zio­ni postu­me L’impresa, che par­te­ci­pa ad una gara di appal­to, deve risul­ta­re in rego­la con l’assolvimento degli obbli­ghi pre­vi­den­zia­li, ossia con il Durc […]