G.N.F. (Gratifica Natalizia Ferie) – Come e quando ottenere degli acconti sulla prestazione

Ultimo aggiornamento 21/02/2022

Il lavoratore che si trovi in difficoltà economica e debba sostenere delle spese (pagamento bollette energia elettrica scadute, ecc.) può richiedere alla Cassa Edile, in via eccezionale, il pagamento di un acconto sugli accantonamenti maturati.

Il lavoratore deve al momento della domanda:

  • avere una posizione attiva presso la Cassa Edile di Savona;
  • avere maturato degli accantonamenti.

La concessione dell’acconto é a totale discrezione del Comitato di Presidenza della Cassa Edile.

L’acconto viene concesso nei limiti della spesa improrogabile documentata.

L’acconto non può superare il 75% della somma accantonata alla data della domanda.

Non possono essere concessi piú di due acconti a semestre.

Il lavoratore deve presentare domanda al Comitato di Presidenza della Cassa Edile descrivendo dettagliatamente i motivi della richiesta e producendo la documentazione relativa alle spese improrogabili da sostenere.

Clicca qui per scaricare la domanda cartacea

(oppure)

Clicca qui per compilare direttamente da computer il modulo (form)