M.U.T. – Modalità di invio dei giustificativi ore

I documenti necessari a ricevere dalla Cassa Edile l’autorizzazione ad inserire nella denuncia M.U.T. ore non lavorative e soggette a controlli vanno allegati direttamente alla denuncia.

Per i dettagli della procedura si rinvia al capitolo “Gestione dei documenti Allegati in denuncia” del manuale MUT.

Di fatto il Consulente/Impresa può fare uso delle tipologie di ore soggette a controllo solo se preventivamente ha allegato alla denuncia la documentazione giustificativa della tipologia di ora che intende utilizzare e dopo che la documentazione allegata è stata stata visionata e validata da parte della Cassa Edile.

La nuova procedura riguarda anche l’invio dei certificati di malattia INPS.

Si precisa che la Cassa Edile provvede nel più breve tempo possibile ad operare l’istruttoria dei documenti, compatibilmente con i carichi di lavoro in essere al momento del ricevimento dei file.

Si raccomanda pertanto le Imprese e i Consulenti a non inviare la documentazione l’ultimo giorno utile, in quanto nelle giornate di maggiore trasmissione, la validazione può avvenire anche il giorno successivo a quello di invio.

Il tentativo di accedere ai campi ora senza il documento allegato genera un errore bloccante che intercluderà l’utilizzo di quella tipologia di ore.

I documenti trasmessi devono essere nei formati Pdf, Jpeg, Jpg e Png.

Tra i documenti che è possibile allegare alla denuncia vi è anche il Durc per accedere alla normativa premiale, purché l’invio riguardi il mese di paga successivo a quello di trasmissione. Qualora l’invio interessi la premialità del mese in corso, la trasmissione dovrà essere effettuata, per il momento, ancora secondo la vecchia metodologia e tempistica.

X