Regime fiscali contributi – tabella delle aliquote annuali della quota per prestazioni

A partire dal mese di paga giugno 2021 i contributi versati dai Datori di Lavoro alla Cassa Edile non sono più considera parte della retribuzione imponibile fiscale del lavoratore.

A partire dal 2012 e fino al mese di paga maggio 2021 i datori di lavoro dovevano includere, nella retribuzione imponibile fiscale del lavoratore, la percentuale di contributo “Cassa Edile” destinato sia alle prestazioni di carattere sanitario che non sanitario (decreto del Ministero della Salute del 27 ottobre 2009).

A tal fine la Cassa Edile provvedeva a fine anno a comunicare alle Imprese l’incidenza percentuale delle prestazioni erogate nell’anno calcolata sul monte salari dello stesso periodo.

Il valore veniva utilizzato per il conguaglio fiscale dell’anno concluso e per l’acconto mensile del successivo esercizio.

Negli ultimi anni i valori sono stati i seguenti:

20160,620%
20160,620%
20170,620%
20180,550%
20190,640%
20200,253%
dal gennaio a maggio 2021
da giugno 2021esente