La normativa

Le festività devono essere retribuite con la retribuzione globale di fatto compreso ogni elemento accessorio ed indennità di mensa, premi di produzione fissa nazionale, aziendale, ecc.

Per elementi mobili (cottimo, premi mobili, provvigioni, ecc.) si terrà conto della media realizzata nelle ultime 4 settimane.

Le festività vanno pagate da parte della ditta, in base a quanto previsto dal contratto e dalle leggi, anche se cadono di domenica o altro giorno festivo ed in caso di maternità e malattia (purché queste cadano nei primi 15 giorni dall’inizio della malattia).

Per la festività soppressa del 4 novembre, agli operai verrà corrisposto dall’impresa un trattamento economico di 8 ore.

Le festività nell’anno

[MEC id=”420613″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *