Il Fondo Sanedil rimborsa le spese sanitarie e/o l’erogazione di servizi di assistenza per stati di grave inabilità causati da infortunio (sul lavoro) che determina un’invalidità permanente superiore al 50% (tabella di riferimento I.N.A.I.L) oppure causati da una delle seguenti gravi patologie:

• Ictus;
• Sclerosi Multipla;
• Paralisi;
• Trapianto cuore, fegato, polmone, rene, midollo sp. o pancreas;
• Fibrosi cistica;
• Ischemia arterie vertebrali.

Si precisa che la copertura è operante solamente qualora:

  • l’infortunio sul lavoro deve essere documentato da certificato di Pronto Soccorso e deve essere avvenuto durante l’operatività del Piano sanitario;
  • le gravi patologie elencate devono essere insorte durante l’operatività del Piano sanitario;

Si precisa che nel computo della percentuale di invalidità permanente verranno prese in considerazione solo le conseguenze dirette dell’infortunio, senza tener conto del maggior pregiudizio derivante da condizioni menomative coesistenti.
La disponibilità annua per la presente copertura è di € 7.000,00 per Iscritto.

Tale limite di spesa è fruibile nel corso dei primi tre anni del presente Piano sanitario.