La presente informativa è resa in relazione ai dati personali dei dipendenti o collaboratori dei fornitori che si rapportano con la Cassa Edile di Savona in ragione del rapporto contrattuale con il fornitore o del rapporto negoziale protromico alla conclusione del contratto.

E’ dovere del fornitore rendere disponibile la presente informativa ai dipendenti e collaboratori interessati.

1. Finalità del trattamento cui sono destinati i dati

I dati personali forniti sono trattati unicamente secondo le finalità statutarie dell’Ente in ossequio alla normativa sulla privacy (D.Lgs. 196/2003, Provvedimenti Garante Privacy, Best Practices) e successive modificazioni, nonché nel rispetto del Regolamento UE Data Protection n. 2016/679.

Lo statuto è visionabile sul sito dell’Ente all’indirizzo: https://www.cassaedilesavona.com

Le basi giuridiche che giustificano il trattamento dei Suoi dati sono:

  • L’esecuzione di un contratto o l’esecuzione di misure precontrattuali
  • Adempimenti in obbligo di legge
  • Assolvimento di obblighi ed esercizio di diritti del Titolare in materia di diritto del lavoro e della sicurezza sociale
  • Accertamento, esercizio e/o difesa di un diritto in giudizio

I dati verranno trattati, infatti, per:

  • Instaurazione del rapporto contrattuale e la gestione del contratto con il fornitore
  • Adempimento degli obblighi di natura amministrativo-contabile connessi al contratto
  • Adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza sul lavoro
  • Accertamento, esercizio e/o difesa di un diritto derivante dal rapporto contrattuale instaurato con il fornitore;
  • Eventuali collaborazioni professionali esterne per l’adempimento degli obblighi di legge;
  • Analisi statistiche interne;
  • Attività di marketing attraverso l’invio di materiale promozionale e pubblicitario inerente prodotti o servizi analoghi a quelli oggetto del rapporto commerciale in essere;
  • Informazioni sulla solvibilità.

2. Modalità del trattamento e periodo di conservazione dei dati

I dati personali verranno trattati in forma cartacea, informatizzata e telematica ed inseriti nelle pertinenti banche dati cui potranno accedere gli incaricati al trattamento dei dati.

Il trattamento potrà anche essere effettuato da terzi che forniscono specifici servizi elaborativi, amministrativi o strumentali necessari per il raggiungimento delle finalità di cui sopra.

I dati forniti verranno cancellati una volta esaurita la finalità del relativo utilizzo. Considerando le finalità del trattamento, il termine di conservazione si calcola fino:

  • 10 anni dall’ultimazione delle prestazioni previste dal contratto e dalla registrazione dell’ultima operazione contabile ad esso relativa;
  • 5 anni dalla ultimazione della fase negoziale, qualora non si sia perfezionato un successivo contratto
  • Fino alla conclusione del procedimento (sentenza passata in giudicato) nel caso in cui il rapporto contrattuale finisca in contenzioso giudiziale.

3. Natura dei dati personali

Costituiscono oggetto del trattamento i Suoi dati personali, anche particolari, che verranno utilizzati per le finalità indicate a punto 1.

I dati raccolti e conservati sono inerenti essenzialmente a:

  • Anagrafica: denominazione, natura, composizione societaria, sede e dati di contatto dell’impresa; nominativo, indirizzo e dati di contatto ed altri elementi di identificazione del legale rappresentante, del dipendente e/o del collaboratore del fornitore;
  • Dati bancari;
  • Dati relativi all’attività economica e commerciale (ordini, solvibilità, dati finanziari, dati contabili e fiscali, etc.);

4. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento

Il conferimento dei dati e il relativo trattamento sono obbligatori e necessari per l’esecuzione del contratto e/o del rapporto negoziale prodromico.

Ne consegue che l’eventuale rifiuto a fornire i dati per tali finalità potrà determinare l’impossibilità da parte dell’Ente a corrispondere le prestazioni, agli obblighi di istituto e di legge.

5. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati

In relazione alle finalità suindicate ai punti, i dati potranno/dovranno essere comunicati ai seguenti soggetti:

  • Gestore software per sistema gestionale;
  • Manutentore rete e software;
  • Società di revisione contabile;
  • Commercialista per contabilità e fisco;
  • Studio legale per recupero crediti;
  • Istituti bancari/finanziari che intrattengono rapporti con l’Ente;
  • ESE – Ente Sistema Edile della Provincia di Savona per formazione professionale;
  • Agenzia delle Entrate;
  • Associazioni imprenditoriali;
  • Componenti del Comitato di Gestione e del Collegio sindacale;
  • Persone/soggetti autorizzati dal Titolare, ai sensi dell’art. 30 del Codice 29 del Regolamento, al trattamento di dati personali necessario a svolgere attività strettamente correlate all’erogazione di servizi, che siano impegnate alla riservatezza o abbiano adeguato obbligo legale di riservatezza.

6. Estremi identificativi del titolare e del responsabile del trattamento dati

Il titolare del trattamento è la Cassa Edile di Savona C.F. 8005350097 nella persona del suo Presidente (legale rappresentante pro tempore), Dario Amoretti, con recapito per la carica in via Molinero n° 12/r, Savona (Sv) tel. 019 80.57.59 — fax 019 80.14.69 — email [email protected]

7. Diritti di cui agli artt. 15, 16, 17 18, 20, 21 e 22 del REG. UE 2016/679

La informiamo che nella Sua qualità di interessato, Lei ha, oltre il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, i diritti qui sotto elencati, che potrà far valere rivolgendo apposita richiesta al Titolare del trattamento e/o al responsabile del trattamento, come indicati al punto 6, scrivendo una email al Punto Privacy e Data Breach: [email protected]

Art. 15-Diritto di accesso

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni riguardanti il trattamento.

Art. 16 — Diritto di rettifica

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Art. 17 — Diritto alla cancellazione (diritto all'oblio)

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.

Art. 18 — Diritto di limitazione del trattamento

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  • l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  • il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

Art. 20 — Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.

Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile.

Art. 21 — Diritto di opposizione

L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Art. 22 — Diritto di non essere sottoposto a processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.

8. Revoca del consenso al trattamento

Le è riconosciuta la facoltà di revocare il consenso al trattamento dei Suoi dati personali, scrivendo al Punto Privacy e Data Breach: [email protected] oppure telefonando al n. 019 80.57.57

Al termine di questa operazione i suoi dati personali saranno rimossi dagli archivi nel più breve tempo possibile.

Se desidera avere maggiori informazioni sul trattamento dei Suoi dati personali, ovvero esercitare i diritti da interessato di cui al precedente punto 7, può scrivere a [email protected] oppure telefonando al n. 019 80.57.57.

A questo contatto l’Interessato deve segnalare anche eventuali episodi o rischi di perdita o violazioni di dati (Data Breach), nonché inoltrare tutte le richieste relative all’esercizio dei Diritti dell’interessato.

Prima di poterLe fornire, o modificare qualsiasi informazione, potrebbe essere necessario verificare la Sua identità e rispondere ad alcune domande. Una risposta sarà fornita al più presto.

Il Punto Privacy interno provvede a dare riscontro (positivo o negativo) all’interessato entro 30 giorni (1 mese) dalla richiesta.

Il termine per la risposta all’interessato può essere esteso fino a 90 giorni (3 mesi) in casi di particolare complessità.

9. Modifiche ed aggiornamenti

La presente informativa e più in generale la Privacy Policy dell’Ente è suscettibile di integrazioni e modifiche in virtù dell’evoluzione normativa, tecnologica, delle migliori prassi e sulla scorta delle esigenze interne di ristrutturazione dell’architettura logistica-amministrativa e digitale. L’Ente di impegna a dare adeguata segnalazione delle modifiche.