Rinnovato il CCNL (18.26)

E’ sta­to fir­ma­to il rin­no­vo del CCNL per il com­par­to edi­le che avrà vali­di­tà fino al 30 set­tem­bre 2020. Il con­trat­to entra in vigo­re dal mese di paga luglio 2018.

I pun­ti retributivi/contributivi salien­ti del con­trat­to sono i seguen­ti:

  1. Aumen­to sala­ria­le su base men­si­le (a decor­re­re dal 1 luglio 2018, ma fra­zio­na­to in più sca­glio­ni):
  • aumen­to di €.55 per ope­ra­io comu­ne
  • aumen­to di €. 71,50 per ope­ra­io spe­cia­liz­za­to

2. Con­tri­bu­to con­trat­tua­le Pre­ve­di (a decor­re­re dal 1 otto­bre 2019):

  • aumen­to di €. 2 per ope­ra­io comu­ne
  • aumen­to di €. 2,6o per ope­ra­io spe­cia­liz­za­to

3. Ali­quo­ta per fon­do sani­ta­rio nazio­na­le (con decor­ren­za dal 1 otto­bre 2018)

  • aumen­to del 0,35% del­la retri­bu­zio­ne degli ope­rai (sosti­tui­sce le pre­sta­zio­ni assi­sten­zia­li sani­ta­rie pri­ma ricom­pre­se nel con­tri­bu­to CE)
  • 0,26% del­la retri­bu­zio­ne degli impie­ga­ti (nuo­vo)

4. Ali­quo­ta per il Fon­do di Pre­pen­sio­na­men­to — ex lavo­ri usu­ran­ti (a decor­re­re dal 1 otto­bre 2018)

  • aumen­to del 0,10%  (l’aliquota diven­ta così 0,20%) del­la retri­bu­zio­ne degli ope­rai

5. Ali­quo­ta per Fon­do incen­ti­vo per all’occupazione  (a decor­re­re dal 1 otto­bre 2018)

  • 0,10% del­la retri­bu­zio­ne degli ope­rai

6. Lavo­ra­to­ri auto­no­mi — iscri­zio­ne facol­ta­ti­va alla Cas­sa Edi­le (le moda­li­tà tec­ni­che di ade­sio­ne saran­no defi­ni­te entro il 1 gen­na­io 2019)

  • con­tri­bu­to annuo non infe­rio­re all’1% del­la retri­bu­zio­ne pre­vi­sta dall’art. 24, com­ma 3 per i lavo­ra­to­ri inqua­dra­ti al 3° livel­lo.