28–02-19 Versamento dei contributi di gennaio

Sca­de in data odier­na il ter­mi­ne per il ver­sa­men­to dei con­tri­bu­ti e degli accan­to­na­men­ti rife­ri­ti alla atti­vi­tà svol­ta nel mese di gen­na­io 2019. Il paga­men­to va effet­tua­to attra­ver­so il bol­let­ti­no frec­cia, cioè attra­ver­so un modu­lo che vie­ne pre­com­pi­la­to dal siste­ma MUT in occa­sio­ne del­le denun­ce tele­ma­ti­che men­si­li. È pos­si­bi­le stam­pa­re imme­dia­ta­men­te il bol­let­ti­no e/o sal­var­ne una … Leg­gi tutto

Mandato per SEPA B2B (ex RID) (18.06)

Ver A decor­re­re dal mese di paga gen­na­io 2018 sarà pos­si­bi­le paga­re i con­tri­bu­ti median­te adde­bi­to diret­to in con­to SEPA BUSINESS To BUSINESS DIRECT DEBIT (Ex RID). [Il man­da­to di adde­bi­to diret­to SEPA è il nuo­vo stru­men­to di incas­so euro­peo che sosti­tui­sce il RID.] Tale moda­li­tà sarà obbli­ga­to­ria per le Impre­se che inten­do­no usu­frui­re del­la nor­ma­ti­va … Leg­gi tutto

Il trattamento fiscale dei versamenti

La pre­mes­sa Ai sen­si del dispo­sto dell’art. 49, com­ma 1 del Tuit: “Sono red­di­ti di lavo­ro dipen­den­te quel­li che deri­va­no da rap­por­ti aven­ti ad ogget­to la pre­sta­zio­ne di lavo­ro, con qual­sia­si qua­li­fi­ca, alle dipen­den­ze e sot­to la dire­zio­ne di altri,….” Sono da con­si­de­ra­re tra i red­di­ti di lavo­ro dipen­den­te: le som­me per­ce­pi­te come con­tro­pre­sta­zio­ne per l’attività lavo­ra­ti­va … Leg­gi tutto