LA FASE E’ NECESSARIA SOLO SE IL MANDATO NON É GIA’ STATO INVIATO IN OCCASIONE DI PRECEDENTI DISTRIBUZIONI

Vestiario - mandato

1Modulo
2Anteprima
    (n.b.: in caso di procuratore o dato del legale rappresentante differente da quello in precedenza comunicato e, quindi, presente nella banca dati della Cassa Edile allegare copia del certificato della CCIAA da cui risulti la carica)
  • Inserisci un numero compreso tra 2000 e 10000.
  • Il sottoscritto, preso atto del contenuto dell'Accordo sindacale collegato al rinnovo del Contratto integrativo C.C.N.L. Edilizia Industria sottoscritto dalle Parti Sociali in data 4 dicembre 2017 (reperibile sul sito www.cassaedilesavona.com)

  • CONFERISCE MANDATO CON RAPPRESENTANZA

  • alla Cassa Edile di Savona affinché la stessa, operate le necessarie ricerche di mercato, provveda all'acquisto per suo nome e conto del vestiario e delle calzature antinfortunistiche relative alla prossima distribuzione per tutti i lavoratori, che dopo la campagna di acquisizione delle taglie, siano in possesso dei requisiti indicati nell'accordo di cui sopra.
    Il mandato è a titolo gratuito e si rinnova tacitamente per la successiva fornitura, salvo espressa disdetta in forma scritta da trasmettersi attraverso apposito form reperibile sul sito www.cassaedilesavona.com con un preavviso di mesi due rispetto al mese di riferimento contrattuale per il calcolo dei requisiti dei lavoratori.
    La ditta fornitrice provvederà alla consegna della merce all'indirizzo della sede o a quello diverso che sarà indicato durante la campagna di acquisizione delle taglie.
    La ditta fornitrice provvederà ad emettere fattura di acquisto intestata all'impresa, la quale provvederà alla sua contabilizzazione.
    Il Mandante si impegna fin d'ora a corrispondere alla Cassa Edile della Provincia di Savona - in occasione della prima scadenza contributiva successiva al periodo di consegna della merce - la somma anticipata dalla stessa Cassa Edile della Provincia di Savona per l'acquisto del materiale ricevuto, al netto del bonus contributivo concesso da quest'ultima quale prestazione in favore dei lavoratori sopra indicati (n.b.: la prestazione essendo resa quale contributo in favore dei lavoratori non è soggetta ad Iva ai sensi dell'art. 2, comma 3, lettera "a") del D.P.R. 633/1972).
    Riconosce, pertanto, di avere nei confronti della Cassa Edile della Provincia di Savona un debito pari al 20% dell'imponibile della fattura ricevuta a fronte dell'acquisto effettuato dalla Cassa Edile della Provincia di Savona per nome e conto dell'Impresa in forza del presente mandato di rappresentanza.
    Dichiara la correttezza e l'attualità dei dati indicati manlevando la Cassa Edile della Provincia di Savona da ogni responsabilità.
    Autorizza, pertanto, fin d'ora la Cassa Edile della Provincia di Savona ad esporre tale importo nelle voci a suo debito nella denuncia contributiva del mese successivo alla fornitura.

    Letto e confermato.
  • Tipi di file accettati: pdf, Dimensione max del file: 256 MB.
  • Tipi di file accettati: pdf, Dimensione max del file: 256 MB.
    (documento necessario solo nei casi specificati al punto "in qualità")
  • GG slash MM slash AAAA




  • __________________________________________
    Spazio per timbro e firma della Impresa