Ultimo aggiornamento 07/11/2023

Con la denuncia MUT del mese di paga ottobre 2023 entrano in vigore le seguenti variazioni:

Nuovo contributo “Fondo territoriale per la qualificazione del settore”

Entrata in vigore della contribuzione destinata ad alimentare il “Fondo territoriale per la qualificazione del settore – Formazione e incremento delle competenze professionali dei lavoratori”. (Accordo parti sociali nazionali del 21 Settembre 2023)

 L’aliquota contributiva prevista (a carico dei datori di lavoro) è pari allo 0,20% della retribuzione imponibile 

Le relative prestazioni entreranno in vigore a partire dal 1° Gennaio 2024.

Contributo Anzianità Professionale Edile (A.P.E.)

Riduzione della aliquota contributiva regionale dell’Anzianità Professionale Edile (A.P.E.), a carico dei datori di lavoro (Accordo parti sociali nazionali del 21 Settembre 2023).

Il nuovo valore per la Liguria è pari al 3,23% della retribuzione imponibile.

Per le imprese premiali, le Parti Sociali territoriali hanno previsto un’aliquota ridotta pari al 1,45% della retribuzione imponibile.

Le tabelle dei contributi in vigore aggiornate sono consultabili alla sezione alla seguente pagina del sito internet: https://www.cassaedilesavona.com/docs/contributi-tabella/

Contributo minimo Anzianità Professionale Edile (A.P.E.)

Il contributo minimo A.P.E. è stato riparametrato come segue:

  • numero minimo di ore sul quale versare la contribuzione A.P.E. uguale a 150 ore 
  • valore ordinario economico = € 48,00 (al posto del precedente valore pari a € 50,00) e valore premiale economico = € 22,00 (al posto del precedente valore pari a € 25,00)